DUE STORIE CHE CRESCONO INSIEME, GUARDANDO AL FUTURO

Vent’anni sono un traguardo importante, sono il primo grande bilancio di quel che è stato fatto, degli obiettivi raggiunti, delle aspettative deluse e dei risultati inaspettati. È il momento delle grandi scelte, del coraggio di intraprendere nuove strade. K.L.A.IN.robotics e AIdAM – Associazione Italiana di Automazione Meccatronica – sono entrambe pronte a festeggiare questo importante anniversario, procedendo a tutta velocità verso il futuro. Due storie che si intrecciano e crescono insieme, quella di K.L.A.IN.robotics, partner di riferimento per System Integrator specializzati, che ha contribuito alla fondazione di AIdAM, nata nel 1999 per rappresentare al meglio, in Italia e soprattutto all’estero, il comparto industriale della Meccatronica.

K.L.A.IN.robotics – da 20 anni focalizzata sui robot

Da esattamente 20 anni nel settore della distribuzione di robot per il mondo della Factory Automation e componenti di Meccatronica, K.L.A.IN.robotics prosegue il proprio percorso nella selezione di prodotti innovativi, in grado di estendere la già completa gamma verso nuovi settori di riferimento. Focalizzata sul mercato italiano e della Svizzera italiana, l’azienda conta oggi 3 diverse sedi aziendali e 16 collaboratori, raggiungendo oggi un volume d’affari superiore agli 8 milioni di euro. Una storia quindi che nasce e cresce con i robot, fin dal 1999, quando K.L.A.IN.robotics si lega al suo primo brand DENSO, noto produttore giapponese, leader nel mercato della robotica di piccolo taglio, di cui dal 2007 l’azienda è “Europe Best Dealer”. Attività principale dell’azienda è infatti la distribuzione di componenti per l’automazione di fabbrica a System Integrator specializzati, operanti nella realizzazione di linee di assemblaggio e di macchine speciali, nella manipolazione e nell’asservimento di macchine operatrici in generale, nei settori quali la cosmetica, il medicale, la farmaceutica, il food, l’elettronica, la leak detection, il fashion, l’occhialeria, i controlli di qualità e lo stampaggio in plastica. In 20 anni K.L.A.IN.robotics ha ampliato la propria gamma, stringendo partnership con nuovi prestigiosi marchi quali Hyunday, Eyefeeder, MiR (Mobile Industrial Robot),  F&P Robotics ed Effimat. I 20 anni, per K.L.A.IN.robotics, sono anche l’occasione per regalarsi una nuova sede, che verrà inaugurata nella prima metà del 2020.

AIdAM – 20 anni nel mondo della Meccatronica

70 associati, più di 2000 addetti impiegati e un fatturato di 600 milioni di euro, questi i numeri che fanno di AIdAM il punto di riferimento delle realtà aziendali che gravitano attorno alla Meccatronica, dai costruttori di impianti di automazione “chiavi in mano” ai costruttori e distributori di sistemi e componenti, passando per la robotica e i sistemi di visione. AIdAM è tra i promotori della crescita dell’intero settore manifatturiero, nonché del passaggio a Industry 4.0, attraverso una costante e fattiva collaborazione con le istituzioni e un sostegno qualificato  alle aziende associate in tutte le fasi della trasformazione, mettendo a fattor comune know-how, competenze e innovazioni tecnologiche. Con tre sedi a Milano, Praga e Belgrado, e protocolli d’intesa già avviati con Serbia e Tunisia, AIdAM è presente con le sue missioni anche in Bulgaria, Finlandia, Francia, India, Iran, Polonia, Romania e Stati Uniti.

Il grande momento è arrivato anche per AIdAM, che a settembre spegnerà le sue prime 20 candeline in una location d’eccezione, la Palazzina Appiani, edificio napoleonico immerso nel verde del Parco Sempione, nel cuore di Milano. Durante la serata si terrà un convegno dedicato al noleggio delle macchine, tematica in linea con le esigenze di flessibilità sempre più sentite dalla filiera dell’automazione, con relatori autorevoli e disponibili a condividere la propria esperienza e a raccontare il proprio punto di vista sulle tendenze future del mercato.

Con grande determinazione queste due realtà tagliano insieme lo speciale traguardo dei vent’anni, che non rappresenta certo un punto d’arrivo, ma la base solida per una nuova partenza.