Da Settembre NUOVA UNITÀ LOCALE di CASSINO

K.L.A.IN.robotics è sempre pronta a supportare il mercato e lo fa ancora una volta annunciando l’apertura dell’unità operativa di Cassino.

Il suddetto progetto è il risultato di una strategia per garantire una miglior capillarità territoriale nel Centro-Sud d’Italia.

L’obiettivo di K.L.A.IN.robotics è sempre e solo uno: essere vicini, anzi, vicinissimi ai propri clienti e con l’unità locale di Cassino offriremo un intervento più veloce alle aziende del territorio che hanno scelto K.L.A.IN.robotics come partner nel proprio business.

Un sodalizio quello tra K.L.A.IN.robotics ed il Sud Italia che era già nato con l’apertura dell’unità locale di Catania nel 2017 e che ora intensifica la propria presenza sul territorio mettendo radici anche nel Lazio.

L’unità locale di Cassino, in via E. de Nicola 1, sarà pienamente operativa a partire dal 1° settembre e offrirà esattamente gli stessi servizi della sede centrale a Brescia, ossia: supporto tecnico/commerciale, simulazioni, active service e corsi di formazione.

OnRobot-DENSO

OnRobot dà il benvenuto alla famiglia DENSO Robotics

OnRobot dà il benvenuto all’intera famiglia DENSO!

Le pinze collaborative di OnRobot sono da oggi compatibili con qualsiasi tipo di braccio DENSO.

Le pinze collaborative OnRobot offrono nuove possibilità per automatizzare diverse tipologie di attività. I sistemi all’avanguardia di presa e rilevamento per l’automazione industriale ti consentono di progettare facilmente applicazioni collaborative che consentono alla forza lavoro di lavorare fianco a fianco con robot collaborativi su assemblaggiofiniture superficialipick and placeasservimento e/o collaudo di macchine.

Scopri l’intera gammahttps://www.klainrobotics.com/prodotti/pinze-collaborative-onrobot/

 

Il robot per la sterilizzazione: Pro Health System

Pro health system: SterilizzarE gli ambienti pEr contenere la diffusione del virus

Il diffondersi dell’infezione da Covid-19, nome della malattia provocata dal SARS-CoV 10, rende sempre più pressante il problema di come rendere gli ambienti ospedalieri sicuri dal punto di vista della loro disinfezione sterilizzazione. Ecco perché la ditta Autognity ha pensato di creare un sistema di disinfezione, in collaborazione con K.L.A.IN.robotics .

Si tratta di una tecnologia avanzata che utilizza raggi UV-C pulsati, generati da una lampada allo xeno che irradia con una luce UV-C l’intero spettro germicida (200nm-280nm). Questa energia UV-C, combinata con l’ozono, prodotto in loco dall’ossigeno nell’aria ambiente, passa attraverso le pareti cellulari di batteri, virus e spore batteriche, danneggiando il loro apparato riproduttivo, e impedendone, così, la replicazione.

Il dispositivo fornisce 4 meccanismi di danno contro gli agenti patogeni: fotoidratazionefotodivisione, fotodimerizzazionefoto-crosslinking.

Il sistema, alloggiato su un veicolo MiR, è costituito da una soluzione robotica che lavora in autonomia. Non richiede, quindi, personale: in questo modo permette di evitare contagi, e consente agli operatori sanitari (ora sotto pressione per i turni da emergenza) di occuparsi esclusivamente dei propri pazienti.

 

 

i vantaggi del ROBOT PER LA DISINFEZIONE con luce UV-C e ozono

I vantaggi sono innumerevoli:

  • Riduce le infezioni acquisite in ospedale del 34,2%
  • Possiede un ciclo di disinfezione di 10–20 minuti
  • Grazie ai suoi sensori, il dispositivo si arresta automaticamente quando rileva un movimento nella stanza
  • Viene gestito da un tablet PC intelligente, controllato da un operatore
  • Raggiunge tutte le superfici in un unico ciclo di disinfezione.

I dispositivi UV-C PHS sono potenti e di notevole durata, e non richiedono manutenzione (se non per il semplice ricambio delle lampade). Con l’impiego degli apparecchi Phs, i costi di esercizio sono esigui e Il rapporto costo/benefici è ottimo.

AMBITI DI APPLICAZIONE
  • Industrie alimentari e farmaceutiche, per disinfettare le zone di produzione e confezionamento di prodotti, ma anche per mense, aree ludiche e ricettive comuni.
  • Strutture ospedaliere, per evitare la trasmissione, e quindi il contagio, di pericolosi batteri o virus che possono essere presenti nell’aria o trasportati per contatto da malati o visitatori, come il Covid-19, la TBC e la Legionella.

 

Scarica qui la brochure.

 

Emergenza COVID-19 – Comunicato A.U. Roberto Greco

Gentili Clienti,

Come è noto, nella giornata di ieri il Governo ha emanato un nuovo decreto (il terzo in 15 giorni) con il quale ha bloccato l’operatività di tutte le aziende sul territorio italiano.

Il blocco scatta da giovedì 26 Marzo fino a venerdì 3 Aprile (compreso). Nella bozza originaria erano presenti anche i nostri codici ATECO (di Klain Robotics come della Service) ma nel decreto finale, poi firmato, sono stati cancellati.

Ne consegue che siamo fisicamente impossibilitati a gestire qualsiasi attività nel periodo indicato ma, tuttavia, siamo completamente operativi in modalità Smart Working per qualsiasi necessità e/o supporto di cui potreste avere bisogno.

Anzitutto vi chiediamo di procedere via web, attraverso gli account aziendali, anche per facilitare i nostri colleghi nella gestione delle comunicazioni, dato che la concentrazione delle attività via Skype, piuttosto che cellulare, comporta delle sovrapposizioni che vanno evitate.

La segnalazione del fabbisogno tramite le email, consentirà a tutti i destinatari di pianificare al meglio il contatto con voi per la soluzione del problema:

Supporto Tecnico:
support@klainrobotics.com
krmobile@klainrobotics.com

Supporto Commerciale:
Fabio Greco fgreco@klainrobotics.com
Chiara Tarletti ctarletti@klainrobotics.com
Simone Brambilla s.brambilla@klainrobotics.com
Marcello Brambilla mbrambilla@klainrobotics.com
Enzo Savignani esavignani@klainrobotics.com
Marco Dalla Costa mdallacosta@klainrobotics.com
Angela Maria Messina amm@klainrobotics.education

Amministrazione:
Roberto Greco rgreco@klainrobotics.com
Luca Sarno lsarno@klainrobotics.com
Elisa Cozzoli ecozzoli@klainrobotics.com

 

Confidiamo che questo momento sia breve e che, in ogni caso, sia anzitutto preservata la salute e la vita di ciascuno di voi e dei vostri cari, il resto verrà da sé e siamo certi in tempi ragionevolmente brevi.

Dal canto nostro, siamo fully-operative ed abbiamo testato le funzioni aziendali e l’operatività in Smart Working già fin dal 10 Marzo scorso.

Auguriamo a tutti voi di superare questo periodo, sappiate che potrete contare sulla nostra presenza.

Never Give Up !

Roberto Greco
Amministratore Unico
K.L.A.IN.robotics s.r.l.

pinze collaborative onrobot

PINZE COLLABORATIVE ONROBOT

NUOVA PARTNERSHIP PER KLAIN ROBOTICS

K.L.A.IN.robotics ha recentemente siglato un accordo con l’azienda danese ONROBOT, diventando così dealer di un’ampia gamma di soluzioni fine braccio per applicazioni collaborative, adatte a tutti i tipi di robot.

Le pinze collaborative OnRobot offrono nuove possibilità per automatizzare tante tipologie di attività, grazie ai diversi sistemi di presa e sensori di forza: dal trattamento della superficie al prelievo e posizionamento, dall’asservimento all’imballaggio e alla pallettizzazione, dall’ispezione e controllo qualità al collaudo di macchine.

La gamma completa offre pinze, sensori e cambio utensili robotici all’avanguardia per l’automazione industriale. Tutti i prodotti si adattano a qualsiasi braccio robot collaborativo o leggero di livello industriale.

Ciascun prodotto è inoltre dotato di un quick changer elettronico integrato, che semplifica ancora di più l’installazione.

Si aggiunge così un nuovo tassello che consente a K.L.A.IN.robotics di essere un partner strategico ancora più adatto per supportare i System Integrator in qualsiasi applicazione robotizzata.

Clicca qui per saperne di più.

PINZE COLLABORATIVE ONROBOT - RG2 PINZE COLLABORATIVE ONROBOT - RG6 PINZE COLLABORATIVE ONROBOT - RG2-FTPINZE COLLABORATIVE ONROBOT - 3FG15

MACCHINA DI CONFEZIONAMENTO LIPSTICK

CONFEZIONAMENTO LIPSTICK: 110 E LODE PER PROGEA LEONARDO

Con la partnership di K.L.A.IN.robotics, Progea Leonardo ha realizzato un sistema per il confezionamento di lipstick in grado di raggiungere un flusso di 70 pezzi/min, garantendo alti standard di produzione e  massima precisione.

Progea Leonardo Srl di Albuzzano (PV) è una giovane realtà, dinamica e innovativa, che opera da anni nel settore delle macchine speciali e delle attrezzature meccaniche, di cui segue tutta la fase di  progettazione, fino alla realizzazione del macchinario stesso.

Ricerca, progettazione e automazione sono i componenti chiave che sostengono l’azienda nella propria crescita e che hanno portato all’incontro con K.L.A.IN.robotics, da vent’anni nel settore della distribuzione di robot per il mondo della Factory Automation e componenti di meccatronica.

Tra tutti i settori in cui opera, quello cosmetico è molto affascinante ed è per questo che negli ultimi 4 anni, Progea Leonardo ha iniziato a produrre macchine per la compattazione di cipria,oppure per la gestione di prodotti finiti come rossetto e mascara, e dosatori volumetrici per creme e liquidi.

La brillante collaborazione con K.L.A.IN.robotics ha portato alla realizzazione di un sistema per il confezionamento di lipstick, per una nota casa di cosmetici e prodotti di bellezza italiana.

‘’Durante il nostro scouting tecnologico abbiamo avuto la possibilità di conoscere le soluzioni innovative di K.L.A.IN.robotics, nonché un team altamente specializzato’’ ha detto Angelo Giarola, Technical Engineer di Progea Leonardo. ‘’Quello che apprezziamo maggiormente della collaborazione con K.L.A.IN.robotics è l’aver trovato un’azienda che, come noi, è mossa da grande passione ed energia positiva.’’

Grazie all’impiego del robot antropomorfo DENSO mod. VS6577 si è potuto avere un aumento della produttività del 110%, infatti da una richiesta iniziale di 60pz/min., la macchina garantisce 70pz./min.

Ma entriamo nel vivo dell’applicazione:

Un operatore posiziona un carrello a ripiani, su ognuno dei quali è posizionato un vassoio termoformato contenente i lipstick, all’interno della macchina. Successivamente la macchina preleva i vassoi e li va a depositare su di una tavola rotante a 4 postazioni.

Quando il primo vassoio pieno è in posizione, il robot antropomorfo DENSO VS6577, munito di una speciale pinza a ventose, tramite aspirazione, solleva n. 11 lipstick per volta, e li deposita su di una rastrelliera pneumatica che li distanzia per poi riprenderli e depositarli su di un nastro a passo costante che condurrà poi i lipstick alla fase di etichettatura.

L’applicazione è altamente performante e si adatta per gestire fino a 3 tipi diversi di lipstick, con un semplice cambio di quote.

Progea Leonardo ama le sfide, ma ancor di più ama vincerle. ‘’ Abbiamo intenzione di investire nel presente e nel prossimo futuro sul personale tecnico in grado di utilizzare i robot su svariate applicazioni sempre più customizzate.’’ dice Angelo Giarola. E’ quindi chiaro che l’azienda, con uno sguardo rivolto alla piena soddisfazione delle diverse esigenze del mercato, punta ad una crescita costante, mirata a diventare partner strategico per lo sviluppo e l’innovazione.

Se vuoi vedere il video dell’applicazione clicca qui!

 

K.L.A.IN.robotics presenta il nuovo robot Hyundai HH7

Hyundai Robotics introduce il nuovo robot HH7

In occasione di MECSPE 2020, K.L.A.IN.robotics avrà il piacere di presentare in anteprima nazionale il nuovo robot Hyundai HH7.

Compatto e veloce, garantisce ottime prestazioni per tutte le applicazioni, ad esempio quelle di manipolazione in ambito elettronico e industriale, di assemblaggio e packaging.

Il robot HH7 racchiude in sé tantissimi vantaggi, tra cui l’altissima velocità e capacità di carico, caratteristiche che portano a ridurre notevolmente il cycle time.

Inoltre, il design del braccio è studiato per minimizzare le interferenze, così come l’aspetto lineare contribuisce a diminuire lo spazio occupato, oltre a semplificare installazione e manutenzione.

Caratteristiche tecniche:

Il robot HH7 con ben 942 mm di sbraccio e un payload di 7kg, rispetto agli altri modelli, presenta valori di ripetibilità più elevati della sua categoria.

Il nuovo HH7 si può montare a pavimento, a soffitto, oppure a parete.

 

Robot Hyundai HH7

MIR EXCELLENT PARTNER 2020

K.L.A.IN.robotics ha già molto da festeggiare quest’anno!

Il 2020 è partito col botto per K.L.A.IN.robotics, che ha ottenuto un altro prezioso riconoscimento: il MiR Excellent Partner, dopo soli due anni di distribuzione del brand danese, Mobile Industrial Robot.

K.L.A.IN.robotics ha da subito riconosciuto il potenziale dei prodotti MIR, ed ha avviato una serie di investimenti a sviluppo del nuovo business, quali l’assunzione di personale tecnico dedicato, che ad oggi conta ben quattro figure specializzate, l’ampliamento degli uffici, l’acquisto di dieci MiR ad uso dimostrativo, a disposizione dei clienti che intendono testare i prodotti all’interno dei propri stabilimenti, sempre supportati dal nostro giovane MiR Team.

La forte crescita commerciale sul territorio, la struttura organizzativa articolata e specializzata, la condivisione di innovazioni tecnologiche e del know-how fanno chiaramente intendere che l’azienda sa riconoscere i segnali del mercato a cui si rivolge, ed è perfettamente in grado di dare riscontri rapidi e soddisfacenti, tali da confermare ancora una volta, K.L.A.IN.robotics eccellenza della robotica.

 

MIR Mobile industrial robots
robot MIR

In anteprima nazionale: la nuova serie SCARA LPH

ROBOT SCARA LPH DELLA GAMMA DENSO.

K.L.A.IN.robotics ha il piacere di presentare in anteprima nazionale la nuova serie di robot SCARA LPH della DENSO.

In particolare avremo l’occasione di esporre il robot LPH-040 durante la manifestazione MECSPE 2020, a Parma dal 26 al 28 Marzo.

Il robot ha uno sbraccio di 400mm (200mm+200mm), con asse Z da 150mm e payload 3Kg.

La nuova serie, leggera e compatta, garantisce elevate prestazioni, come i precedenti modelli di SCARA, ad un prezzo competitivo.

Inoltre l’utilizzo della funzione command-slave, fornita come opzione gratuita, consente il controllo diretto del robot attraverso il  PLC, che supporta 107 tipi di comandi robot che possono essere programmati apertamente dal PLC.
Questo consente di eseguire le regolazioni dal PLC senza la necessità di creare programmi sul lato robot,  permettendo una riduzione dei tempi di lavoro per i set up iniziali.

 

ROBOT DENSO SCARA LPH
SCARA LPH

 

Per maggiori info: https://www.denso-wave.com/en/robot/product/four/lph.html

 

 

K.L.A.IN.robotics E AIDAM FESTEGGIANO 20 ANNI

DUE STORIE CHE CRESCONO INSIEME, GUARDANDO AL FUTURO

Vent’anni sono un traguardo importante, sono il primo grande bilancio di quel che è stato fatto, degli obiettivi raggiunti, delle aspettative deluse e dei risultati inaspettati. È il momento delle grandi scelte, del coraggio di intraprendere nuove strade. K.L.A.IN.robotics e AIdAM – Associazione Italiana di Automazione Meccatronica – sono entrambe pronte a festeggiare questo importante anniversario e procedono a tutta velocità verso il futuro. Due storie che si intrecciano e crescono insieme, quella di K.L.A.IN.robotics, partner di riferimento per System Integrator specializzati, che ha contribuito alla fondazione di AIdAM, nata nel 1999 per rappresentare al meglio, in Italia e soprattutto all’estero, il comparto industriale della Meccatronica.

K.L.A.IN.robotics – da 20 anni focalizzata sui robot

Da esattamente 20 anni nel settore della distribuzione di robot per il mondo della Factory Automation e componenti di Meccatronica, K.L.A.IN.robotics prosegue il proprio percorso nella selezione di prodotti innovativi, in grado di estendere la già completa gamma verso nuovi settori di riferimento. Focalizzata sul mercato italiano e della Svizzera italiana, l’azienda conta oggi 3 diverse sedi aziendali e 16 collaboratori, raggiungendo oggi un volume d’affari superiore agli 8 milioni di euro. Una storia quindi che nasce e cresce con i robot, fin dal 1999, quando K.L.A.IN.robotics si lega al suo primo brand DENSO, noto produttore giapponese, leader nel mercato della robotica di piccolo taglio, di cui dal 2007 l’azienda è “Europe Best Dealer”. Attività principale dell’azienda è infatti la distribuzione di componenti per l’automazione di fabbrica a System Integrator specializzati, operanti nella realizzazione di linee di assemblaggio e di macchine speciali, nella manipolazione e nell’asservimento di macchine operatrici in generale, nei settori quali la cosmetica, il medicale, la farmaceutica, il food, l’elettronica, la leak detection, il fashion, l’occhialeria, i controlli di qualità e lo stampaggio in plastica. In 20 anni K.L.A.IN.robotics ha ampliato la propria gamma, stringendo partnership con nuovi prestigiosi marchi quali Hyunday, Eyefeeder, MiR (Mobile Industrial Robot),  F&P Robotics ed Effimat. I 20 anni, per K.L.A.IN.robotics, sono anche l’occasione per regalarsi una nuova sede, che verrà inaugurata nella prima metà del 2020.

AIdAM – 20 anni nel mondo della Meccatronica

70 associati, più di 2000 addetti impiegati e un fatturato di 600 milioni di euro, questi i numeri che fanno di AIdAM il punto di riferimento delle realtà aziendali che gravitano attorno alla Meccatronica, dai costruttori di impianti di automazione “chiavi in mano” ai costruttori e distributori di sistemi e componenti, passando per la robotica e i sistemi di visione. AIdAM è tra i promotori della crescita dell’intero settore manifatturiero, nonché del passaggio a Industry 4.0, attraverso una costante e fattiva collaborazione con le istituzioni e un sostegno qualificato  alle aziende associate in tutte le fasi della trasformazione, mettendo a fattor comune know-how, competenze e innovazioni tecnologiche. Con tre sedi a Milano, Praga e Belgrado, e protocolli d’intesa già avviati con Serbia e Tunisia, AIdAM è presente con le sue missioni anche in Bulgaria, Finlandia, Francia, India, Iran, Polonia, Romania e Stati Uniti.

Il grande momento è arrivato anche per AIdAM, che a settembre spegnerà le sue prime 20 candeline in una location d’eccezione, la Palazzina Appiani, edificio napoleonico immerso nel verde del Parco Sempione, nel cuore di Milano. Durante la serata si terrà un convegno dedicato al noleggio delle macchine, tematica in linea con le esigenze di flessibilità sempre più sentite dalla filiera dell’automazione, con relatori autorevoli e disponibili a condividere la propria esperienza e a raccontare il proprio punto di vista sulle tendenze future del mercato.

Con grande determinazione queste due realtà tagliano insieme lo speciale traguardo dei vent’anni, che non rappresenta certo un punto d’arrivo, ma la base solida per una nuova partenza.